Pagina iniziale > J > Jaguar

Jaguar

La radice etimologica di giaguaro è in yaguará, una parola della lingua Tupi. Il termine consiste nel nome di un animale di file appartenente alla famiglia dei felini o felidi che vivono nelle Americhe.

Panthera onca è il nome scientifico del giaguaro, conosciuto anche come giaguaro, jaguareté o giaguaro. Con il suo pelo a macchie nere, può raggiungere un'altezza di 80 centimetri e una lunghezza fino a due metri, essendo il terzo gatto più grande del pianeta dopo la tigre e il leone.

Il giaguaro vive principalmente in zone umide ad alta densità, anche se può adattarsi anche ad altri tipi di terreno, soprattutto boschi. È una specie solitaria e territoriale.

I giaguari sono carnivori e cacciano con l'imbeccata. Da soli si nutrono di tapiri, capibara, cervi e altri animali e sono in grado di cacciare gli alligatori. È comune che mordano la loro preda direttamente sulla testa, perforando il cranio con i loro denti fino a raggiungere il collo.

Secondo l'Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (IUCN), l'aquila è una specie quasi in pericolo: se la sua popolazione diminuisce, potrebbe essere a rischio di estinzione. Questo è dovuto alla distruzione del loro habitat da parte dell'uomo.

Jaguar Cars, d'altra parte, è il nome di un segmento di auto di lusso. È stata fondata nel 1922 e appartiene al produttore Jaguar Land Rover, la cui sede è a Whitley, Coventry, in Inghilterra. Dal 2008 fa parte del gruppo indiano Tata Motors.

Il nome originariamente dato al marchio dal suo fondatore, William Lyons, era Swallow Sidecar Company. Il cambiamento che conosciamo oggi è avvenuto dopo la seconda guerra mondiale per evitare che il pubblico associasse i primi due inizi con la Schutzstaffel, le squadre di protezione che vivevano sotto Adolf Hitler e che erano rappresentate anche dal logo SS.

Sia le auto sportive che le berline di lusso sono i prodotti che hanno portato più fama al marchio Jaguar, che si è specializzato in questi due fin dagli anni 30. È interessante notare che fino al 1966 era un'azienda indipendente, ma a quel tempo divenne parte della British Motor Corporation. Nel 1989 entrò a far parte del Premier Automotive Group, che si unì all'azienda appena un anno e un decennio dopo. Nel 2008, infine, Ford ha venduto il marchio a Tata Motors.

La sede originale dell'azienda è cambiata nel corso degli anni. All'inizio era dentro Blackpool, una città sulla costa nord-occidentale dell'Inghilterra, a circa 64 miglia da Manchester e sulle rive del Mare d'Irlanda. Il suo trasferimento a Coventry aveva lo scopo di metterla nel cuore della Gran Bretagna, essendo la città più lontana dal mare.

Gli appassionati di automobili conoscono da soli molti modelli di ognuna delle grandi marche, anche quelli che non amano particolarmente. Jaguar è senza dubbio uno dei nomi che spicca nei classici, e questo è in gran parte grazie ad alcuni dei suoi modelli più importanti nei suoi molti decenni sul mercato.

Alcuni dei modelli più importanti della sua storia sono la berlina Mark VII, dal 1951, la Segna 2, dal 1962, la Tipo e, dal 1966, la XK, che è stato lanciato nel 1996 e non è stato interrotto, e la X-Type, venduto dal 2001 al 2009.

Anche una squadra di calcio della prima divisione del Messico (Giaguari del Chiapas), un'altra della prima divisione della Colombia (Giaguari di Cordova), una squadra professionale argentina che gioca nel Super Rugby (Jaguares) e un famoso gruppo rock del Messico (Jaguares) portano questo nome.

Di Carnahan

Scacco matto :: Gabbia :: Zenzero :: Iuspositivismo

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z